Gli olii essenziali sono usati in olistica per
migliorare l’energia di uno spazio.

Possono essere usati sia per purificare un ambiente da
energia negativa, che per immettere nuovo Chi.

Per la pulizia dei locali le essenze possono essere disperse
con degli umidificatori o con i diffusori.

Consiglio di fare attenzione alla qualità, meglio
preferire prodotti certificati che attestino la loro composizione naturale.

Ora illustrerò quali sono i più utilizzati nel Feng
Shui  per la purificazione dei locali.

Per proteggere e purificarsi dallo SHA QI, energia
nefasta, l’alloro.

Depressione e ansia.

Se vogliamo “attivare” un ambiente usiamo l’arancio.

La lavanda è un equilibratore, bilancia i chakra del
corpo. E’ in grado di ripulire gli ambienti dalle radiazioni emesse da
televisori, pc, e apparecchiature elettriche.

Limone per fare chiarezza e rimuovere un Chi
stagnante.

Vediamo ora alcuni ambienti della casa e quali olii
sono più adatti.

Cucina: arancio, bergamotto, cannella.

Soggiorno: zenzero, limone, sandalo.

Bagno: lavanda, pino, geranio.

Camera da letto: vaniglia, mandarino, melissa.